twitter,

Come funziona Twitter e come iscriversi

Se stai leggendo questa guida è perché vuoi sapere come funziona Twitter e come iscriversi, in realtà non è niente di particolarmente complicato, dopo aver letto i nostri consigli, sarai in grado di utilizzarlo tranquillamente senza problemi.

Cos’è Twitter?

Innanzitutto dobbiamo chiarirci le idee e capire esattamente cos’è Twitter, si tratta di un servizio di micro-blogging famosissimo che permette di comunicare con altre persone attraverso messaggi brevi, foto e video, pubblicando da qualsiasi dispositivo mobile o computer.

È un servizio completamente gratuito e viene assicurato il rispetto della privacy degli utenti, funziona in modo completamente diverso da Facebook, Instagram e da altri social network, poiché non ci sono amicizie da accettare, i post pubblicati possono essere letti da chiunque, eccetto i messaggi diretti.

Essendo una piattaforma diversa dalle altre, per capire e assimilare le varie meccaniche di Twitter può volerci più tempo, ma dopo essersi iscritti, ci si renderà subito conto che il funzionamento è davvero semplice.

Come iscriversi a Twitter

Per entrare a far parte di Twitter, bisogna iscriversi, un’operazione che può essere eseguita collegandosi al sito twitter.com o da smartphone e tablet, utilizzando l’app ufficiale per Android, iOS e Windows Phone.

Dopo essersi collegati al sito web ufficiale di Twitter, cliccare su Iscriviti e compilare il modulo in ogni sua parte, inserendo nome, indirizzo email e password e dare conferma, poi scegliere il nome utente da visualizzare e premere ancora su Iscriviti.

A questo punto bisogna scegliere se fornire il numero di cellulare per avere a disposizione un grado più elevato di sicurezza dell’account o se passare allo step successivo, cliccando su Salta collocato in basso a sinistra.

Inserire il nome utente con cui ci si vuole presentare al pubblico di Twitter e completiamo il modulo e poi clicchiamo il bottone Iniziamo.

Se, invece, si è deciso di sfruttare una delle applicazioni ufficiali per smartphone o tablet, bisogna avviarla, poi cliccare sul pulsante Iscriviti e seguire le istruzioni che appariranno sullo schermo, verrà chiesto di digitare il proprio nome, il numero di telefono e poi verrà avviata una breve verifica, successivamente si dovrà scegliere la password, un nome utente e bisognerà indicare il proprio indirizzo email.

Al termine della procedura di registrazione, bisognerà inserire una foto profilo e selezionare gli interessi principali e di conseguenza, Twitter mostrerà i profili da seguire attinenti ai temi scelti.

Verrà anche chiesto di condividere i contatti della rubrica per trovare gli amici iscritti al servizio, un passaggio che si può rifiutare.

Dopo aver effettuato questi step, si può finalmente iniziare a scoprire Twitter e a “twittare” il primo post, di seguito scopriamo come pubblicarlo.

Come pubblicare il primo tweet

I post su Twitter non si chiamano aggiornamenti di stato ma Tweet e hanno un limite di 280 caratteri, questo fa si che si presti maggiore attenzione a ciò che si scrive rispetto ad altri social, dove è possibile inserire post chilometrici.

Oltre al testo, si possono condividere anche foto, video e Gif animate, per twittare basta pigiare il pulsante Tweet da desktop o il simbolo con una penna a piuma presente sulla parte alta dello schermo su iOS e sulla parte bassa, su Android.

Se si vogliono twittare foto e video bisogna cliccare sul simbolo del quadro e scegliere le immagini o i filmati da postare, mentre, nel caso della gif, selezionare l’apposito bottone GIF collocato accanto.

Come commentare i tweet

Twitter permette di commentare i tweet e le foto, per farlo bisogna usare la funzione Rispondi presente sotto ai messaggi, cliccando, comparirà automaticamente un campo di testo con all’interno una chiocciolina e il nome utente della persona a cui si vuole mandare risposta.

Specifichiamo che la chiocciolina è il simbolo che viene usato su Twitter per menzionare una persona e conversare con lei, per cui, ogni volta che si avviare una conversazione pubblica, l’utente riceverà una notifica della menzione.

Il nome utente della persona a cui inviare i messaggi va messo all’inizio del tweet, in questo modo il messaggio viene visualizzato solo dall’interessato e dai propri follower e da chi segue il destinatario.

Come condividere i tweet

Per quanto riguarda le condivisioni, basta digitare l’indirizzo nel proprio tweet o usare gli appositi pulsanti di condivisioni che sono disponibili su blog e siti web, inoltre, si possono retwittare i messaggi di altri utenti in modo da pubblicarli nel proprio profilo citando in automatico gli autori.

 Per fare ciò bisogna semplicemente cliccare sul pulsante Retweet che compare in basso e digitare un eventuale commento da aggiungere al retweet e fare click sul bottone dedicato per la condivisione. L’autore del tweet originale riceverà una notifica da Twitter per avvisarlo dell’avvenuto retweet.

Come inviare un messaggio diretto

Anche su Twitter è possibile inviare dei messaggi privati agli utenti, noti come DM, che possono essere letti solo dai diretti interessati e non compaiono nella timeline, per utilizzarli, bisogna collegarsi al profilo dell’utente che si desidera contattare e poi cliccare sull’icona della busta e digitare il messaggio da inviare in posta privata.

 Nei messaggi privati è possibile inviare anche immagini, video, Gif animate, basta cliccare sugli appositi pulsanti dedicati quando si invia un DM.

I messaggi privati non hanno il limite di 280 caratteri, ma possono essere usati solo tra due persone che si seguono, per accettare messaggi privati da chi non ti segue o non è un follower, bisogna andare nelle impostazioni account e scegliere la voce relativa alla Privacy e Sicurezza, mettere la spunta accanto alla voce Ricevi Messaggi Diretti da chiunque e salvare.

Leggi anche: Twitter, come aumentare i followers reali

Trucchi Twitter, come usarlo al meglio e sfruttare le funzionalità nascoste

Ogni giorno milioni di persone utilizzano Twitter ma molti non sanno che il famoso social network ha delle funzionalità che permettono di velocizzarne l’utilizzo, in questa articolo vi sveleremo alcuni trucchi Twitter per sfruttarlo al meglio come dei veri e propri professionisti.

Twitter ha rivoluzionato il modo di comunicare di tantissime persone nel mondo, anche se la piattaforma non ha raggiunto i numeri di Facebook, ha riscontrato un grande successo mondiale soprattutto grazie alla velocità della diffusione delle notizie.

Chi utilizza questo social network ogni giorno conosce tutte le sue potenzialità e i suoi difetti, un limite che faceva storcere il muso a molti utenti era il limite di 140 caratteri per ogni messaggio postato.

Fortunatamente, a metà del 2017, Twitter ha deciso di raddoppiare il numero di caratteri disponibili per ogni tweet, permettendo ai propri utenti di utilizzare dei messaggi più sostanziosi da condividere sulla piattaforma.

Un trucco che veniva utilizzato per superare il limite dei 140 caratteri era quello di utilizzare un’immagine, in che modo? Se in un solo tweet non si riusciva a esprimere interamente il proprio pensiero, si utilizzava una immagine, magari con uno sfondo neutro in cui si scriveva tutto il testo che si desidera per poi caricare il file sulla piattaforma.

Fortunatamente Twitter ha capito l’esigenza degli utenti di avere più caratteri a disposizione ed ha deciso di intervenire per far sì che le news battute avessero maggiore spazio.

Come risparmiare caratteri

Anche se abbiamo 280 caratteri a disposizione, si potrebbe avere la necessità di risparmiarne qualcuno per esprimere maggiormente il proprio pensiero, in questo caso il trucco migliore è quello di utilizzare le emoticon.

Alcune parole si possono sostituire con delle emoji, che vengono conteggiati come una solo battuta, in questo modo si avrà molto più spazio per esprimere il proprio pensiero.

Le emoticon possono essere molto comunicative, per utilizzarle basta premere sull’icona della faccina sorridente e scegliere quella da utilizzare e inserire nella scrittura.

Utilizzare le scorciatoie da tastiera

 Se volete utilizzare Twitter velocemente, potete sfruttare delle scorciatoie della tastiera che consentono di velocizzare alcune azioni, per esempio, se si vuole retwittare un messaggio basta premere Maiuscolo+T; se si vuole rispondere a un Tweet bisogna premere Maiuscolo + R.

Sono disponibili tante combinazioni per accelerare i tempi e utilizzare le varie funzionalità di Twitter come dei veri professionisti.

Il momento giusto per postare il proprio tweet e farsi notare

Su Twitter vengono pubblicati una media di 300.000 messaggi ogni minuto, il che rende difficile emergere e farsi notare, per avere maggiori possibilità che il proprio tweet venga visto e diventi virale, bisogna sfruttare i momenti in cui il numero di persone presenti sulla piattaforma è maggiore, cercando di inserire un messaggio che sia in grado di attirare l’attenzione delle persone.

Se il tweet ha riscosso un grande successo e un buon numero di retweet e interazione, è possibile fissarlo in alto nella propria bacheca, per farlo basta andare sulla pagina del proprio profilo personale e cliccare su “Fissa sulla pagina del profilo”, apparirà in alto e verrà visto ogni volta che un utente entrerà nella bacheca.

Cancellarsi da Twitter senza perdere i contenuti

Per qualche ragione avete deciso di cancellarvi da Twitter, l’eliminazione dell’account porta alla perdita di tutti i contenuti postati sulla piattaforma? Non necessariamente.

Infatti, è possibile richiedere alla piattaforma l’archivio di tutti i tweet e le immagini pubblicate nel tempo, una procedura semplice e veloce.

Bisogna entrare in Impostazionie scendere in basso della pagina fino alla voce “Richiedi il mio archivio”,dopo qualche minuto, si riceverà una mail con un allegato, all’interno del file sarà presente tutta la storia di Twitter.

Seguire i profili preferiti

Su Twitter ci sono milioni di profili, riuscire a seguirli tutti è impossibili, per cui se si utilizza il social network per un argomento ben preciso, il suggerimento è quello di stilare una lista dei profili più interessanti, inserendo relativo contatto, in questo modo sarà più semplice recuperarli e leggere i messaggi pubblicati.

È possibile creare una lista direttamente su Twitter,per farlo bisogna andare nelle Impostazioni del profilo e scegliere la sezione dedicata alla creazione.

Personalizzare le proprie foto

I social network e le applicazioni di messaggistica istantanea sono famosi per la modifica delle immagini, aggiungendo sticker e filtri 3D.

Questa funzionalità è così tanto apprezzata che è stata inserita nell’applicazione per smartphone e tablet di Twitter.

Dal proprio dispositivo mobile è possibile entrare nell’app, scrivere un messaggio, premere sull’icona della fotocamera in basso a sinistra e aggiungere la foto, a questo punto vedremo comparire anche gli effetti e gli adesivi che l’utente potrà aggiungere alle proprie immagini.

Questa funzionalità aggiunge qualcosa in più alle proprie foto, rendendole più simpatiche e virali, sicuramente più facili alla condivisione rispetto a immagini semplici senza filtri o effetti.

Questi sono solo alcuni consigli per sfruttare qualche funzionalità in più di Twitter, ma se non avete un account e volete sapere come aprirne uno e quali sono i passaggi da fare, vi suggeriamo di leggere il nostro articolo su:

Come funziona Twitter e come iscriversi

Se invece volete conoscere i momenti migliori della giornata in cui postare messaggi o foto, leggete il nostro articolo dedicato:

Quando è meglio postare su Facebook, Twitter e Instagram

Acquistare fan pagina Facebook Servizi di marketing e SEO professionale Aumenta le visualizzazione dei tuoi video e canali Youtube Realizzazione siti web Joomla professionali Acquista followers per il tuo profilo Instagram 
Rivendi servizi di marketing di alta qualità playspotify Servizi di social media marketing professionali Vendita Fan Facebook Italiani e Reali sviluppo siti web wordpress