pagina facebook

Come far diventare famosa una pagina Facebook e avere tanti like

Avete creato una pagina Facebook da un po’ di tempo ma il contatore dei “Mi piace” non si muove e fate molta fatica a far aggiungere nuove persone? Iniziamo col dire che è una cosa molto frequente, questo perché non basta aprire una pagina e pubblicare qualche post per attirare fans, c’è bisogno di curare vari aspetti e stimolare l’attività al suo interno.

Di seguito vi daremo dei consigli pratici per la cura estetica della pagina e per i contenuti da inserire, nonché per la promozione attraverso canali esterni a Facebook stesso, perché uno degli errori più frequenti è quello di limitarsi al potenziale pubblico all’interno della piattaforma senza andare a ricercarne altro di diversa origine.

 

COME RICEVERE TANTI LIKE SULLA PAGINA FACEBOOK

 Iniziamo da uno degli aspetti più importanti che riguardano una pagina Facebook, ovvero, il design e l’estetica, quando si entra in un profilo o una pagina l’impatto visivo è sicuramente fondamentale, per cui bisogna prendersi del tempo per curare ogni dettaglio.

1) Estetica e design della pagina Facebook

L’immagine di profilo e l’immagine di copertina sono sicuramente le prime che saltano all’occhio quando si apre una pagina Facebook, ancor prima dei contenuti stessi, per aumentare le probabilità di diffonderla a più followerbisogna fare dei piccoli interventi.

Per l’immagine di profilo è consigliabile inserire una foto che ritragga il vostro viso, nel caso si tratta di un profilo, o il logo della società, nel caso di una pagina aziendale; deve essere perfetta e far capire subito che tipi di contenuti verranno trovati all’interno.

L’immagine di copertina deve essere scelta con molta cura e deve essere la più rappresentativa in assoluto, poiché è quella che occupa più spazio. Una buona idea potrebbe essere quella di mostrare una foto mentre si lavora o si svolge l’attività per la quale si è deciso di creare la pagina; deve essere ben visibile da ogni tipo di dispositivo.

2) Contenuti di qualità

Dopo l’estetica, arrivano i contenuti che vanno curati con la stessa importanza. Bisogna pubblicare con una certa costanza, il che vuol dire che ogni giorno vanno inseriti dei contenuti da mostrare ai follower senza essere eccessivi e dovranno essere in sintonia con il tema generale trattato dalla pagina.

 Per quanto riguarda la tipologia di contenuti, si attraggono maggiori visitatori postando GIF, immagini e video, che hanno un potenziale di “viralità” maggiore.

Non bisogna dimenticare di inserire all’interno dei post qualche hashtag in modo da “etichettarli” e renderli più reperibili dagli utenti che fanno ricerche su Facebook, il numero consigliabile è di 3 o 4; se volete sapere quali usare, potete cercare i più popolari su servizi come Top Hashtag.

3) Sponsorizzare la pagina Facebook

Uno dei modi più veloci ed efficaci per far conoscere una pagina Facebook è quella di sponsorizzarla, perché l’algoritmo offre maggiore visibilità ai contenuti postati dai profili e non dalle pagine, per cui gli interventi suggeriti fino ad ora potrebbero non essere sufficienti.

Per sponsorizzare una Pagina bisogna premere sul pulsante Promuoviche si trova più giù del nome della pagina e scegliere una delle opzioni di promozione proposte tra cui Ottieni più messaggi, Promuovi la tua pagina, Ottieni un piano pubblicitario personalizzato, Metti in evidenza un post.

Si tratta di tutte soluzioni che aiutano ad aumentare la visibilità della pagina Facebook e a raggiungere potenziali clienti.

Dopo aver scelto l’opzione preferita, terminare tutto selezionando il pubblico che si desidera raggiungere con la sponsorizzazione, scegliere il budget da investire, la durata della campagna, la valuta e il metodo di pagamento che si vuole utilizzare.

4) Pubblicare la pagina su altri canali esterni

Oltre a sponsorizzare la pagina Facebook nel social network stesso, bisogna sponsorizzarla anche su altri canali esterni, come un sito web o altri social.

Per il sito web si può aggiungere un pulsante che invita i lettori a mettere “Mi piace” alla pagina e a seguire gli aggiornamenti, mentre per promuoverla su altri canali, non bisogna far altro che pubblicare il link invitando a mettere Like.

AVERE PIU’ LIKE SULLA PAGINA FACEBOOK, METODI AGGIUNTIVI EFFICACI

Se dopo aver seguito tutti i consigli, i like che avete ottenuto non vi soddisfano le vostre aspettative, dovete lavorare ulteriormente cercando di stimolare le persone a seguire la pagina e promuoverla fra gli amici a cui potrebbe interessare.

Un buon metodo può essere dar vita a dei contest in cui si invita le persone a mettere Like e al raggiungimento di alcuni traguardi, offrire dei premi, in questo modo si stimola la curiosità degli utenti che potrebbero decidere di partecipare condividendo la pagina.

Se avete due pagine Facebook, una di successo, la potete usare per trainare l’altra pubblicando post e condividendone alcuni, in questo modo focalizzerete l’attenzione dei fan della prima pagina verso quella meno famosa.

Inoltre, per aumentare like pagina Facebook, potete anche provare il nostro servizio di incremento fan che vi permette di ottenere un buon numero di followers in poco tempo; si tratta di Like di qualità, utenti reali e attivi, che sono interessanti ai contenuti pubblicati e interagiscono condividendo i post e facendoli conoscere ad altri potenziali fan.

Il consiglio finale è quello di provare a combinare tutti quelli elencati fino ad ora per ottenere il massimo e avere un buon numero di fan a cui proporre i propri contenuti, gli accorgimenti e l’azione combinata di questi suggerimenti vi faranno avere più alla pagina Facebook in poco tempo.

Leggi anche: Come ricevere più like su Facebook

Pagina Facebook bloccata, gli errori da evitare perché succeda

Avete una pagina Facebook e molti fan che avete ottenuto con costanza e duro lavoro, vi siete creati un target di seguaci che comunica con voi e crea engagement ma improvvisamente Facebook decide di bloccarvela, perché? È davvero possibile?

Assolutamente, Facebook può decidere di bloccare una Pagina in qualunque momento se ritiene che ci sono state delle violazioni al regolamento interno, per cui è fondamentale conoscere bene le regole e comportarsi nel rispetto delle stesse.

In realtà, questa è una situazione piuttosto comune, è successo a tante aziende di ritrovarsi improvvisamente con la pagina Facebook Business bloccata o chiusa, per quanto il primo pensiero vada subito a qualche malintenzionato, è molto comune che la causa siano degli errori di gestione, a volte anche molto banali.

Sappiamo quanto sia difficile riuscire a costruire una pagina Facebook di successo, bisogna impiegare molto tempo, avere costanza e molta fantasia, studiare accuratamente il target e proporre contenuti di qualità e che suscitano l’interesse degli utenti.

Insomma, avere una Pagina Facebook è decisamente impegnativo, averla di successo lo è ancora di più, per cui come possiamo evitare che venga bloccata?

PAGINA FACEBOOK, GLI ERRORI DA EVITARE PER NON FARSELA BLOCCARE

Conoscere e rispettare le regole di Facebook è fondamentale per non farsi bloccare la Pagina, ci sono diversi comportamenti da evitare per mettere in salvo il proprio lavoro, inoltre, la violazione di alcune norme minori non porta alla cancellazione della pagina ma può innescare un sistema di penalizzazione di cui a volte nemmeno ci si rende conto, soprattutto in fatto di visibilità dei contenuti e della pagina stessa.

Il primo consiglio che vi diamo è quello di avere più di un amministratore in pagina, anche usare due profili diversi come Admin, questo perché nel caso in cui dovesse succedere qualcosa a uno dei profili, come un ban o la chiusura completa dell’account, ci sarebbe un altro profilo a gestire ancora la pagina, evitando di perderla insieme all’account chiuso.

Cosa non bisogna fare?

1. SCEGLIERE UN NOME INADEGUATO

Prima di scegliere il nome da dare alla pagina Facebook ci sono alcune regole da rispettare, in particolare bisogna evitare di utilizzare parole volgari e offensive e trovare un nome che rispecchi realmente il proprio business, inoltre, non deve avere troppa punteggiatura o simboli di marchi già registrati, perché si incorre nella violazione sui diritti di copyright.

2. FOTO DI COPERTINA INGANNEVOLE

La foto di copertina non deve violare alcune regole, per esempio, è proibito inserire indirizzo e contatti su di essa, oppure, scegliere foto ingannevoli che non c’entrano con ciò che si sta proponendo. Assolutamente da evitare anche le foto di cui non si hanno i diritti d’uso.

3. CONTENUTI VIETATI

È assolutamente da evitare la pubblicazione di contenuti vietati dal regolamento Facebook, tra questi le immagini vietati ai minori, le offensive, le oscene, le razziste, le violente, cruente, i nudi e tutto ciò che può urtare la sensibilità altrui. Vietati anche i video con le stesse caratteristiche.

4. VIOLARE LE NORME SUGLI ADS

Errori molto comuni vengono fatti su post sponsorizzati e sulla pubblicità su Facebook, pubblicando immagini e testi che non sono a norma o che violano in parte o del tutto alcune regole sulla pubblicazione dei contenuti sponsorizzati.

Per questo motivo vi invitiamo a leggere le norme pubblicitarie di Facebook ADS, in modo da fare scelte idonee ed evitare di ritrovarsi la pagina bloccata.

5. FARE SPAM

È assolutamente vietato fare spam sulla propria pagina Facebook e su quella altrui, Facebook non vede bene questo comportamento, per cui se ripetuto nel tempo, può causare il blocco o la chiusura definitiva della pagina.

PAGINA FACEBOOK BLOCCATA? COSA FARE

Purtroppo, avete avuto uno o più di questi comportamenti sulla vostra pagina e Facebook, senza alcun preavviso, ha deciso di bloccarla, cosa potete fare?

In realtà se Facebook ha deciso di bloccarvi una pagina o di chiuderla è davvero difficile che ci ripensi, ma è possibile fare un tentativo, una sorta di ricorso affinché venga rivalutato il motivo del blocco.

Quando Facebook chiude la pagina avvisa tramite una email di notifica, al suo interno sarà presente anche un modulo per poter fare ricorso del blocco o della chiusura, il consiglio è quello di compilare tutto con attenzione, un errore e vedrete sfumata la sola possibilità di essere rivalutati.

Inoltre, è meglio fermare tutta la pubblicità. A questo punto bisogna aspettare che Facebook esamini la domanda di ricorso e dia una risposta.

È possibile anche scrivere una mail diretta a  Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo., spiegando il motivo del contatto e inserendo nell’oggetto “Ripristino pagina bloccata”.

Cosa fare in attesa di una risposta da parte di Facebook?

Con sincerità, le possibilità che Facebook torni sui suoi passi dopo aver bloccato una pagina sono poche, per questo motivo il consiglio che vi diamo, in attesa di una risposta ufficiale, è quella di ripartire da zero, creare una nuova pagina e gestirla con cura, seguendo minuziosamente tutte le regole di comportamento e di contenuti.

Per quanto possa essere impegnativo dover ripartire da capo, una nuova pagina Facebook aziendale dopo il blocco potrebbe essere migliore della prima, poiché avrete modo di gestirla con maggiore consapevolezza di tutti gli errori e i contenuti da evitare.

Ricordiamo che la gestione della pagina Facebook è migliore se distribuita tra più amministratori ed editori, ognuno con un compito ben preciso, i primi a gestire i tempi e le modalità di pubblicazione e i secondi a studiare un piano editoriale mirato e indirizzato al proprio target di riferimento nel corretto rispetto del regolamento del social network.

Acquistare fan pagina Facebook Servizi di marketing e SEO professionale Aumenta le visualizzazione dei tuoi video e canali Youtube Realizzazione siti web Joomla professionali Acquista followers per il tuo profilo Instagram 
Rivendi servizi di marketing di alta qualità playspotify Servizi di social media marketing professionali Vendita Fan Facebook Italiani e Reali sviluppo siti web wordpress