REGISTRATI  -  LOGIN  -  LISTA ORDINI  -  FATTURE   
Noi emettiamo regolare Fattura. Nessuna spesa nascosta. Risultato garantito!
  • Home
  • Blog marketing
  • Troppo tempo sui social? Ecco il timer Facebook che misura quanto stai online

Troppo tempo sui social? Ecco il timer Facebook che misura quanto stai online

Facebook è il social network più utilizzato al mondo, sono milioni gli utenti attivi ogni giorno che usano con frequenza il social con il rischio di passare più tempo collegati in rete piuttosto che nella vita reale, per questo motivo Facebook ha deciso di introdurre uno strumento utile a misurare il tempo che si passa online. Ma andiamo per ordine, uno studio recente ha stimato che sono milioni le persone in tutto il mondo che soffrono di dipendenza da Facebook e da altri social networkSi può parlare di una vera e propria dipendenza dalla quale è possibile disintossicarsi, ma prima bisogna riconoscere i sintomi e capire che si ha un problema con l’utilizzo di tali tecnologie. Prima di parlare del timer Facebook che dice da quanto tempo si è online, cerchiamo di capire meglio cos’è la dipendenza da Facebook, come riconoscerla e cosa fare per uscirne.

SOMMARIO

  1. Dipendenza da Facebook, cos’è?
  2. Cosa provoca la dipendenza da Facebook?
  3. Sintomi da dipendenza da Facebook
  4. Time Facebook per monitorare il tempo trascorso sul social

Dipendenza da Facebook, cos’è?

Negli anni Facebook ha modificato il modo di comunicare, socializzare e comunicare con altre persone, indubbiamente si è anche andati oltre, mettendo a disposizione una serie di funzionalità che hanno coinvolto troppo gli utenti, al punto che molti hanno maturato una sorta di dipendenza dai social network difficile da controllare e sconfiggere. Questa problematica non va sottovalutata, infatti, col tempo può diventare molto seria e influire negativamente sull’emotività e sui comportamenti di chi ne è affetto.

La dipendenza è una condizione di incontrollabile bisogno di un prodotto o sostanza, la mancanza provoca uno stato depressivo, malessere e angoscia, fino a sfociare in comportamenti più o meno violenti ma anche problemi fisici come vomito, nausea, mal di testa e molto altro.

Ovviamente, Facebook non è un farmaco ma allo stesso modo può provocare una serie di disturbi comportamentali che possono essere paragonati a quelli relativi all’assunzione di farmaci e sostanze. Anche se non si può parlare di una vera e propria dipendenza, poiché manca la fisicità del bisogno, è opportuno trattare il problema come se lo fosse.

Cosa provoca la dipendenza da Facebook?

Facebook rende più decise le persone, induce un forte senso di sicurezza, di personalità e socialità che molti hanno difficoltà ad avere nella vita reale; in una società sempre meno connotata da contatti sociali reali, in cui prevale l’immagine, Facebook sembra essere in grado di rendere più sicure le persone, di trasformare i difetti in pregi, ciò che è brutto in bello, basta un Mi piace su una foto o un video e degli inviti su gruppi e pagine per sembrare di avere una vita sociale attiva.

Ovviamente la realtà non è quella che sembra, Facebook può dare molta insoddisfazione e infelicità. La maggior parte delle persone pubblica su Facebook momenti felici della vita in cerca di reazioni positive ma anche di foto e video che possa trasmettere un’immagine di un “io” migliore, cercando l’approvazione altrui.

Su Facebook e sui social network avviene un’autoesposizione continua, una persona che pubblica post ne spinge un’altra a fare la stessa cosa creando una catena infinita e dando vita a un circolo vizioso.

Nonostante ci sia molta preoccupazione per mancanza di privacy provocata dall’attività online, ci sono persone che amano condividere le proprie cose in rete per ottenere delle gratificazioni attraverso un like o un commento.

Sintomi da dipendenza da Facebook

Da diversi anni la dipendenza da Facebook è oggetto di studio da parte di psicologi e psichiatri, sono diventati riconoscibili alcuni sintomi che fanno capire che una persona ha qualche problema con l’utilizzo di Facebook e dei social network.

È possibile distinguere tre tipologie di sintomi:

  • Sintomi di tolleranza o assuefazione, ovvero, il bisogno di aggiornare i contenuti della propria pagina sempre di più ad ogni nuova occasione per sentirsi appagati
  • Sintomi di astinenza, che sono quelli più riconoscibili, si tratta di sensazioni di forte disagio fisico e psichico dovuto alla mancanza di collegamento per un certo periodo di tempo
  • Sintomi di craving, l’aumento di pensieri fissi e impulsi molto forti sul come e quando collegarsi nuovamente.

Questi sono solo alcuni dei sintomi da dipendenza da Facebook, ci sono altre condizioni che sono chiaro segnale di qualche problema legato all’utilizzo di internet e che solo un professionista sa riconoscere.

Per uscire da questo problema bisogna, come prima cosa, riconoscere di avere un problema, inoltre, c’è bisogno di grande forza di volontà e di voglia di cambiare; le dipendenze vanno combattute con l’aiuto di psicologici e psichiatri e mai da soli.

Time Facebook per monitorare il tempo trascorso sul social

L’ideatore di Facebook è consapevole di come il suo social network sia il più utilizzato al mondo e di come le persone trascorrano molto tempo della loro giornata collegati, per questo motivo ha deciso di introdurre uno strumento che sia in grado di dire alle persone quanto tempo passano sul social network. Instagram è stato il primo a fare da cavia per questa nuova funzionalità, visti i buoni risultati si è deciso di installare questo strumento anche su Facebook.

Si chiama “Your time on Facebook” e permette di tenere il conto del tempo che si trascorre sul social tra like, condivisioni e interazioni varie. Con questo strumento si può sapere la frequenza quotidiana e i dati verranno cancellati ogni settimana, inoltre, l’utente può scegliere quante ore massimo può stare sui social, trascorse le quali si riceverà una notifica del tempo scaduto e la pagina verrà chiusa fino a fine giornata.

È sufficiente selezionare l’opzione “Imposta un promemoria giornaliero” e la funzione sarà attivata. Questo strumento non risolve i problemi legati alla dipendenza da Facebook ma è un ottimo aiuto per valutare il tempo che si trascorre sul social e contenerne l’utilizzo durante la vita quotidiana.

Uno studio condotto in Pennsylvania ha evidenziato la relazione tra l’uso dei social network e un calo del benessere psicofisico, infatti, chi passa troppo tempo collegato è decisamente più propenso all’isolamento sociale, alla depressione e a disturbi del sonno.

  • Creato il .
  • Visite: 1601

Se sei arrivato fin qua significa che l'articolo ti e' piaciuto! Potrebbe interessarti anche...

Come aumentare la visibilità su Facebook

Negli ultimi anni riuscire ad avere una buona visibilità su Facebook è diventato più difficile, questo dopo il lancio del nuovo algoritmo contro le fake news, ma anche per una...

Leggi tutto

Trend social 2023: tutte le tendenze che devi assolutamente conoscere

Vuoi scoprire i trend social network emergenti su cui ti puoi subito mettere al lavoro? Ti stai chiedendo quali saranno le tendenze sui social marketing che saranno più importanti questo...

Leggi tutto

Dm Instagram: cosa sono e come utilizzarli

DM Instagram ne senti spesso parlare ma non capito ancora bene di cosa si tratta?  Letteralmente DM  significa messaggistica diretta su Instagram. Quindi, il modo in cui puoi comunicare direttamente e...

Leggi tutto

Consigli per scrivere comunicati stampa accattivanti e interessanti

I comunicati stampa sono una forma di comunicazione molto efficace per le aziende, poiché consentono di raggiungere un pubblico ampio e diversificato. Essi possono essere inviati ai giornalisti, ai media...

Leggi tutto

Link building e vantaggi per la SEO: come costruire un profilo backlink di valore

 La Link Building è una pratica di ottimizzazione dei motori di ricerca (SEO) che prevede l'acquisizione di collegamenti esterni tra siti web con lo scopo di migliorare il posizionamento e...

Leggi tutto

Quali sono i 4 scopi del content marketing?

Il content marketing è fondamentale per le aziende digitali che vogliono posizionarsi al primo posto online, ed è un’attività che prevede una strategia ad hoc per promuovere prodotti o servizi...

Leggi tutto

Arrivato in Italia l'Helpful Content System di Google: come scrivere i contenuti?

Abbiamo parlato del nuovo aggiornamento algoritmico di Google solo pochi mesi fa, in questo articolo sull’Helpful Content Update, rilasciato prima negli USA, e ora arrivato in Italia dal 5 dicembre...

Leggi tutto

I migliori programmi di Copy scanner antiplagiarism da usare per fare SEO

I contenuti duplicati hanno un impatto sulla SEO, utilizzare dei programmi di copy scanner antiplagiarism è fondamentale per controllare l’originalità dei testi ed evitare penalizzazioni. Ma cosa vuol dire contenuto plagiato?...

Leggi tutto

Comprare Followers Instagram. come scegliere il sito giusto.

Comprare follower Instagram può rivelarsi un'ottima strategia per far crescere la propria presenza sulla piattaforma. L'acquisto di follower Instagram può aiutare le aziende a migliorare la loro visibilità online, aumentare...

Leggi tutto

Come funziona l'algoritmo di Google nella SEO

1. Che cos'è un algoritmo di Google? Un algoritmo di Google è un programma che viene utilizzato dal motore di ricerca per determinare i risultati della ricerca. Viene utilizzato per ordinare...

Leggi tutto

Come aumentare visibilità pagina Facebook: 8 trucchi

Vuoi aumentare la visibilità della tua pagina aziendale di Facebook? Sapevi che puoi sfruttare la distribuzione non connessa di Facebook per aumentare la visibilità di pagine Facebook? In questo articolo scoprirai...

Leggi tutto

Handle Youtube, cosa sono e a cosa servono?

Come molti altri Youtubers abbiamo ricevuto in questi giorni una email da parte di Youtube che ci comunicava che presto saranno introdotti gli Handle Youtube e che potremmo scegliere il...

Leggi tutto

Video con smartphone: come farli di livello professionale

Vuoi produrre video con smartphone di livello professionale senza una costosa fotocamera? Desideri che i tuoi video Reels, TikTok e YouTube  siano fantastici? Allora sei capitato nel posto giusto. In questo articolo...

Leggi tutto

Google Quality Raters: chi sono e come lavorano

Hai sentito parlare di Google Quality Raters ma non hai capito di chi si tratta esattamente? Ti interessa capire se questi influenzano la posizione del tuoi sito web su Google? In...

Leggi tutto

Video Intervista a Roger Pagini - La Swj web marketing e' ora partner 24 ore nel campo del webmarketing e…

11/10/2022, Milano - Partner 24 ore, mi ha intervistato in qualita di CEO dell'azienda, per parlare del progetto che vede la nostra azienda, la SWJ WEB MARKETING impegnata nel fornire...

Leggi tutto

Core Update di Google: cos’è e cosa fare dopo l’ultimo Helpful Content Update di settembre

Da qualche anno, Google continua a lavorare per migliorare la qualità dei contenuti mostrati all’interno dei risultati di ricerca. Periodicamente sono stati lanciati aggiornamenti all’algoritmo che hanno scosso la SERP...

Leggi tutto

Helpful Content Update di Google: cosa c’è da sapere

Google ha lanciato il suo nuovo aggiornamento all’algoritmo, conosciuto col nome di Helpful Content Update, che porta molte novità e va a colpire tutti quei siti che, nel corso degli...

Leggi tutto

Come superare lo stato di "apprendimento limitato" sulle tue campagna facebook ads

Non restare bloccato nella fase di apprendimento! Se hai da poco attivato una campagna Facebook ads questo e' uno dei principali consigli che posso darti. Le campagne Facebook che escono dalla...

Leggi tutto

Hai una Web Agency? Diventa Reseller!

Diventa rivenditore di servizi di marketing e seo

  • Rivendi senza nessun tipo di Intermediario. E' semplice e remunerativo.
  • Oltre  50 servizi marketing per te o per i tuoi clienti. Aumentare il tuo fatturato non è mai stato cosi facile.
  • Assistenza dedicata e sconti personalizzati. Scopri gli sconti a te dedicati.
    • Attivazione Gratuita come rivenditore e possibilita di ottenere un clone del sito. Ottieni ora Sconti immediati a partire dal 15% se hai una web agency o vuoi rivendere like, followers views e servizi seo.

o chiedi informazioni dirette -> Tel 342.8610009

Cosa ne pensa chi ci conosce

Da molti anni ci distiguiamo dalla concorrenza per fornire servizi di alta qualita'. Siamo i primi fornitori italiani dei maggiori Influencer, Video Maker e Agenzie Web che rivendono il servizio. Vendiamo servizi social di incremento seguaci e servizi SEO efficaci e a prezzi competitivi! A differenza dei competitor le recensioni che leggerai sono certicate. Scopri cosa ne pensano i nostri clienti:

 
comprare fans Aumenta le visualizzazione dei tuoi video e canali Youtube Realizzazione siti web Joomla professionali Acquista seguaci e followers per il tuo profilo Instagram Acquista like Facebook
Rivendi servizi di marketing di alta qualità vendita play spotify Servizi di social media marketing professionali followers tiktok link webmarketing

Acquistare followers, like, views o altri servizi di incremento social e di SEO da portali inclusi in questo network garantisce standard qualitativi elevati e garantiti.

paypal 480x480

SWJ WEB MARKETING - ESB76252238 - Dal 2009 offriamo servizi di incremento social , sviluppo siti, SEO e posizionamento .

Tutti i testi e le immagini del sito sono di proprietà di SWJ WEB MARKETING SL e pertanto ne è proibito l'utilizzo non espressamente autorizzato.  Non siamo in alcun modo affiliati con le piattaforme social per i quali vengono offerti i servizi. 

Termini e Condizioni - Privacy e Cookie - Site Map  

INFO e ASSISTENZA 055.7478543 - 342.8610009

HOME

CARRELLO

ACCOUNT
Marketing SEO Whatsapp