REGISTRATI  -  LOGIN  -  LISTA ORDINI  -  FATTURE   
Noi emettiamo regolare Fattura. Nessuna spesa nascosta. Risultato garantito!

Helpful Content Update di Google: cosa c’è da sapere

Google ha lanciato il suo nuovo aggiornamento all’algoritmo, conosciuto col nome di Helpful Content Update, che porta molte novità e va a colpire tutti quei siti che, nel corso degli anni, hanno prestato poca cura e attenzione alla qualità dei contenuti.

Attualmente, l’update interessa soltanto la SERP inglese, ma in futuro riguarderà anche tutte altre, italiana inclusa, per questo motivo è utile muoversi in anticipo e intervenire per correggere tutto ciò che potrebbe penalizzare il proprio sito. Vediamo più da vicino cos’è l’Helpful Content Update e cosa fare per rimuovere tutte le criticità.

Sommario

  1. Cos’è Helpful Content Update?
  2. Come funziona Helpful Content update?
  3. Quale impatto avrà l’Helpful Content Update?
  4. Come capire se i contenuti sono utili?
  5. Le best pratices SEO sono ancora importanti?
  6. Si può recuperare il traffico perso dopo l’helpful content update?
  7. Come evitare la penalizzazione dell’helpful content update

Helpful Content Update di Google

Cos’è Helpful Content Update?

Helpful Content Update è l’aggiornamento algoritmo del motore di ricerca di Google che mira ad eliminare quei contenuti scritti con il solo obiettivo di posizionarsi.

Si tratta, quindi, di testi redatti esplicitamente per ottenere un buon posizionamento tramite tecniche e trucchi SEO, oltre che contenuti di scarsa qualità e copiati.

Per riuscire a distinguere i contenuti utili da quelli creati per soli fini di posizionamento, Google utilizza l’apprendimento automatico che si basa su dei segnali, non esplicitati, che riguardano pagine e sito.

Attraverso questo sistema, l’helpful content update apprende informazioni e le valuta, modificando periodicamente la SERP.

Un testo riempito di parole chiave, sinonimi e stratagemmi che lo rendono innaturale e difficile alla lettura, è sicuramente un contenuto creato per il motore di ricerca e non per gli utenti, in questo caso l’algoritmo lo riterrà scarso e lo penalizzerà.

Inoltre, particolare attenzione anche ai contenuti realizzati tramite tool AI per il writing, che presentano testi imprecisi e innaturali, poco scorrevoli e, spesso, sovra ottimizzati. Questo non vuol dire che l’uso di questi strumenti sia vietato, ma è necessario l’intervento di un copywriter sul testo generato.

I tool AI per il copywriting devono essere visti come uno strumento di aiuto per il professionista, che può avere una base da cui partire per realizzare testi di qualità in minor tempo.

L’Helpful content update penalizza i testi generati con software automatici non revisionati, del tutto privi di un linguaggio comprensibile e di informazioni chiare e utili al lettore.

Come funziona Helpful Content update?

In termini pratici, dopo il rilascio di questo update, i siti che presentano una quantità importante di contenuti non utili, hanno meno possibilità di indicizzarsi.

A differenza di altri update, l’Helpful Content, viene applicato all’interno sito web, il che vuol dire che se si stanno creando quantità alte di contenuti inutili e scritti solo per il posizionamento, l’intero sito sarà penalizzato ( e non solo la sezione in cui è presente il testo).

Per questo motivo, non è utile nemmeno spostare i contenuti altrove, quello che si deve fare è intervenire su testi, tramite due opzioni: eliminarli del tutto o migliorarli per renderli di qualità.

Google non ha indicato qual è la percentuale di pagine che deve essere utile per attivare la classificazione, ma è chiaro che la presenza di tanti contenuti di valore e la rimozione di quelli scarsi, darà più spazio al sito all’interno dei risultati.

I contenuti ottengono dei punteggi tramite un processo automatizzato. I testi che vengono corretti non vengono subito classificati come contenuti di qualità, ma è presente un periodo durante il quale Google li convalida e decide se può fidarsi.

Quanto tempo occorre? Anche diversi mesi, poiché Google deve essere sicuro che i contenuti sono utili nel lungo termine.

Quale impatto avrà l’Helpful Content Update?

Dalle dichiarazioni rilasciate da Google, l’aggiornamento avrà un impatto molto significativo, ma non sarà rivolto a una nicchia in particolare.

Tuttavia, tenendo conto delle considerazioni fatte fino ad ora, ci sono delle categorie che potrebbero risentirne di più.

Alcuni test hanno evidenziato che l’impatto maggiore potrebbe avvenire su contenuti di carattere educativo come i tutorial e le guide; recensioni, acquisti e tech.

Tutt’ora però sono solo delle ipotesi, dopo il rilascio dell’update anche per la SERP italiana, sarà possibile capire meglio qual è il reale impatto su queste aree di nicchia.

Come capire se i contenuti sono utili?

Saper distinguere i contenuti utili da quelli inutili e di scarsa qualità è indispensabile, come fare a individuarli?

Tenendo conto delle indicazioni di Google, possiamo classificare un contenuto come utile se è in grado di fornire al lettore tutte le informazioni necessarie ad aiutarlo a risolvere un problema o a soddisfare una necessità specifica.

Il tuo sito presenta contenuti di valore? Puoi capirlo chiedendoti queste cose:

  • I contenuti sono esaustivi e dimostrano la mia competenza su un determinato argomento?
  • I lettori hanno tutte le informazioni che servono a soddisfare la loro esigenza su quella determinata domanda?
  • Il contenuto offre un’esperienza completa e coinvolgente?

Le best pratices SEO sono ancora importanti?

Assolutamente. Il nuovo update algoritmo non penalizzerà i testi che utilizzano le best practices SEO, utili a favorire il posizionamento.

Saranno colpiti solo i contenuti la cui priorità assoluta è quella di portare traffico al sito web, senza dare informazioni utili.

Si può recuperare il traffico perso dopo l’helpful content update?

Se il sito viene colpito dall’update, è possibile recuperare il traffico perso e il ranking, andando, a seconda dei casi, ad eliminare o migliorare i contenuti valutati come inutili.

Questa operazione è molto importante, ma i suoi effetti possono vedersi a distanza di mesi, per questa ragione, va anche affiancata l’attività di creazione di nuovi contenuti.

Come evitare la penalizzazione dell’helpful content update

Per la SERP italiana abbiamo il vantaggio di poterci muovere con largo anticipo per cercare di modificare i testi ritenuti poco utili ed evitare che il rilascio dell’update, porti a importanti penalizzazioni.

Cosa fare?

  • Procedere a un’analisi dei contenuti del sito per individuare quelli di qualità e quelli che, invece, non soddisfano l’intento di ricerca degli utenti e i loro bisogni.
  • Aggiornare e modificare i contenuti ritenuti poco utili
  • Eliminare tutti i testi che non portano alcun valore all’utente
  • Scrivere nuovi contenuti affidandosi a servizi di copywriting professionali

Vuoi verificare la qualità dei contenuti del tuo sito web e intervenire tempestivamente per correggere eventuali criticità? Contattaci e ricevi una prima consulenza.

  • Creato il .
  • Visite: 59

Se sei arrivato fin qua significa che l'articolo ti e' piaciuto! Potrebbe interessarti anche...

Come scaricare video da Youtube su Pc o telefono ( Ios e Android)

Se vuoi salvare i video Youtube da guardare in seguito ti serve sapere come scaricare video da Youtube sul tuo pc o smartphone in modo effiicace. Puoi scaricare video YouTube in...

Leggi tutto

Webmarketing per avvocati. Come gli avvocati possono trovare clienti online.

Trovare nuovi clienti è sempre stata un’esigenza primaria delle aziende e dei liberi professionisti per battere la concorrenza. In passato però c’erano alcune professioni che potevano bypassare il problema, e l’avvocatura era...

Leggi tutto

Il libro "Crescita rapida sul social network" e' best seller amazon!

"Crescita rapida sul social network", a poche settimane dall'inizio della vendita del libro scritto da Joel e Roger Pagini, i titolari della SWJ WEB MARKETING, si posiziona in testa alla...

Leggi tutto

Google nel 2022: l'intento di ricerca e' sempre piu' compresso e i core web vitals contano moltissimo.

A livello cronologico e secondo anche tutti i migliori tool seo come ad esempio Seozoom, l’ultimo importante update, ufficialmente segnalato da Google è quello di maggio. A seguito di questo update Google tantissimi siti in serp hanno cambiato posizione. Abbiamo tenuto monitorati una 50...

Leggi tutto

Marketing Seo diventa partner del sole 24 ore nel progetto Partner 24 ore

Da sempre cerchiamo di migliorare la nostra azienda. Ci piace restare aggiornati sulle ultime notizie del webmarketing #newsmarketing, e migliorare la qualita del nostro lavoro. Lo facciamo per tutti voi e...

Leggi tutto

SEOZoom: recensione, guida Completa, prezzi e coupon gratuito

Da chiunque viene considerato come la principale “SEO Suite italiana”. Parliamo di SEOZoom, lo strumento che probabilmente meglio risponde alle esigenze di coloro che devono sviluppare un progetto web, indipendentemente...

Leggi tutto

Migliori strumenti SEO [2022]: ecco la lista dei top 10 tool

Quali sono i migliori strumenti SEO di questo 2022? In questo articolo prenderemo in esame i 10 migliori strumenti SEO che consentono di ricercare parole chiave, analizzare il dominio, i...

Leggi tutto

Alternative a Google Analytics approvate dal Garante dalla Privacy

Le alternative a Google Analytics sono tra le cose più ricercate sul web ora che il Garante dalla Privacy ha ufficialmente comunicato sul suo sito web in data 23/06/2022 che...

Leggi tutto

Gamer Youtube: classifica dei canali con più iscritti al mondo

Gamer Youtube, quali sono i più famosi in tutto il mondo? Chi sono gli Youtube gamer con più iscritti al loro canale? In questo articolo andremo proprio a vedere la classifica...

Leggi tutto

Aumentare visualizzazioni Instagram: 12 tattiche

Vuoi aumentare visualizzazioni Instagram, facendo in modo che più persone vedano i tuoi post e storie? Ti chiedi quali accorgimenti adottare per riuscirci? In questo articolo, imparerai  12 modi per ottenere più...

Leggi tutto

Instagram Esplora: i trucchi per accedere alla pagina più ambita di Instagram

Sei pronto a portare i tuoi contenuti Instagram di fronte al maggior numero possibile di utenti? Per riuscirci dovrai sapere come accedere alla pagina Instagram Esplora. In questo articolo andremo proprio...

Leggi tutto

Guadagnare con Spotify: Merchandising, Ticketing, Fan Support e Opportunità future

Se vuoi conoscere come guadagnare con Spotify, non ti puoi perdere l''ultimo evento Spotify for Artists Masterclass pubblicato da Spotify. Nel video troverai informazioni sui programmi  Loud & Clear e...

Leggi tutto

Come scrivere una descrizione YouTube efficace

Sapevi che scrivere una descrizione Youtube efficace aumenta notevolmente la possibilità che tuoi video siano visti? In questo articolo andremo a vedere come puoi utilizzare la descrizione Youtube  nei video e...

Leggi tutto

Offerta di Pasqua! Scopri cosa abbiamo pensato per te.

La Pasqua e' alle porte! Domenica 17 aprile 2022. se ancora non hai pensato ad una promozione speciale per i tuoi profili instagram, i tuoi canali youtube o le tue...

Leggi tutto

Analisi profilo Instagram: migliori app per monitorare follower

Sei alla ricerca di app per l'analisi profilo Instagram? Se è cosi probabilmente stai cercando delle analisi di Instagram che ti diano tutte le risposte per aumentare il tasso di...

Leggi tutto

Come Creare un Canale YouTube e Guadagnare Tanti Soldi

Ogni giorno milioni di persone visualizzano video su Youtube e migliaia decidono di caricare nuovi contenuti per fare views e guadagnare.Se hai un’idea creativa e vuoi aprire il tuo canale...

Leggi tutto

Lead Generation Instagram: come acquisire potenziali clienti

Se ti stai chiedendo come fare lead generation Instagram, vale a dire generare nuovi potenziali clienti ( lead) attraverso Instagram sei caduto nel posto giusto. La base di utenti di Instagram...

Leggi tutto

Quanto guadagna uno Youtuber?

Quanto guadagna uno Youtuber? E' una delle domande che suscita più curiosità ed interesse quando si tratta di Youtube. Molti bambini e adolescenti di oggi sognano di diventare Youtuber famosi, ispirati...

Leggi tutto

Hai una Web Agency? Diventa Reseller!

Diventa rivenditore di servizi di marketing e seo

  • Rivendi senza nessun tipo di Intermediario. E' semplice e remunerativo.
  • Oltre  50 servizi marketing per te o per i tuoi clienti. Aumentare il tuo fatturato non è mai stato cosi facile.
  • Assistenza dedicata e sconti personalizzati. Scopri gli sconti a te dedicati.
    • Attivazione Gratuita come rivenditore e possibilita di ottenere un clone del sito. Ottieni ora Sconti immediati a partire dal 15% se hai una web agency o vuoi rivendere like, followers views e servizi seo.

o chiedi informazioni dirette -> Tel 342.8610009

Cosa ne pensa chi ci conosce

Da molti anni ci distiguiamo dalla concorrenza per fornire servizi di alta qualita'. Siamo i primi fornitori italiani dei maggiori Influencer, Video Maker e Agenzie Web che rivendono il servizio. Vendiamo servizi social di incremento seguaci e servizi SEO efficaci e a prezzi competitivi! A differenza dei competitor le recensioni che leggerai sono certicate. Scopri cosa ne pensano i nostri clienti:

 
comprare fans Aumenta le visualizzazione dei tuoi video e canali Youtube Realizzazione siti web Joomla professionali Acquista seguaci e followers per il tuo profilo Instagram Acquista like Facebook
Rivendi servizi di marketing di alta qualità vendita play spotify Servizi di social media marketing professionali followers tiktok link webmarketing

Acquistare followers, like, views o altri servizi di incremento social e di SEO da portali inclusi in questo network garantisce standard qualitativi elevati e garantiti.


SWJ WEB MARKETING - ESB76252238 -
 Siti Web - Web-Marketing - Posizionamento SEO e Social Marketing - Condizioni - Privacy - Cookie - Site Map paypal 480x480 

INFO e ASSISTENZA 055.7478543 - 342.8610009

HOME

CARRELLO

ACCOUNT
Marketing SEO Whatsapp