REGISTRATI  -  LOGIN  -  LISTA ORDINI  -  FATTURE   
Noi emettiamo regolare Fattura. Nessuna spesa nascosta. Risultato garantito!

Come Creare un Canale YouTube e Guadagnare Tanti Soldi

Ogni giorno milioni di persone visualizzano video su Youtube e migliaia decidono di caricare nuovi contenuti per fare views e guadagnare.Se hai un’idea creativa e vuoi aprire il tuo canale su Youtube ma non sai come fare, in questa guida ti spiegheremo tutti i passaggi necessari. Vedremo come creare un canale Youtube da zero e come iniziare a pubblicare i tuoi primi video.

Come prima cosa, devi sapere che dovrai iniziare dall’aprire un account Google, fondamentale per poter utilizzare YT. Se ne hai già uno, puoi saltare la parte che ti guida nella sua creazione e andare direttamente al paragrafo successivo. Iniziamo.

SOMMARIO

  1. Come aprire un account Google
  2. Come creare un canale Youtube in 1 minuto
  3. Come creare un canale Youtube: metodo esteso
  4. Differenza tra account Youtube privato e aziendale
  5. Come personalizzare il canale Youtube
    1. Dimensioni immagini di copertina Youtube
    2. Descrizione canale Youtube
  6. Personalizzazione canale da Youtube Studio
    1. Le altre impostazioni del canale
  7. Come caricare il primo video su Youtube
  8. Come guadagnare con Youtube
  9. Come puoi ottenere subito 1.000 iscritti e 4.000 ore visualizzazioni?

subscribe 6514468 1280

Come aprire un account Google

Aprire un account Google è un’operazione semplice che ti ruba pochi minuti. Devi andare sulla pagina di Google e cliccare su Accedi posto in alto nell’angolo della pagina a destra, poi scegliere Crea un account.

Ti viene chiesto di inserire diversi dati: Nome, cognome, nome utente da associare all’account Google.

Puoi anche scegliere di usare un indirizzo e-mail corrente, in questo modo potrai associare l’account a una e-mail che già utilizzi.

A questo punto, inserisci una password sicuro e poi conferma l’operazione, clicca su Avanti, inserisci la data di nascita e il genere scegliendo tra: uomo, donna, preferisco non specificarlo o personalizza.

Spunta le voci: Accetto i termini di servizio di Google e Accetto il trattamento dei miei dati e conferma per creare l’account.

Quest’ultimo sarà subito attivo e pronto per essere utilizzato per creare il tuo canale di Youtube.

Come creare un canale Youtube in 1 minuto

Davvero basta 1 minuto per aprire un canale Youtube? La risposta è Sì. Ti basta collegarti a Youtube da computer, cliccare sull’immagine del tuo profilo in alto a destra e poi selezionare la voce Crea canale.

Cliccando su Carica Immagine puoi inserire una nuova immagine di profilo, poi conferma il tuo nome e clicca su Crea Canale.

Come vedi sono bastati davvero 60 secondi, ma davvero è tutto qui? In realtà no, questo è il modo più veloce per aprire un canale Youtube, ma non basta se vuoi guadagnare.

Come creare un canale Youtube: metodo esteso

Per poter avere un canale performante è importante, in fase di creazione, iniziare ad ottimizzarlo.

Dopo essere andato sulla home di Youtube e aver eseguito l’accesso con il tuo account Google, scegli l’opzione Crea un canale e poi Inizia.

Nella schermata successiva, dovrai scegliere Seleziona in riferimento all’opzione Usa il tuo nome per associare il canale al tuo account Google.

Utilizzando l’opzione Upload Picture puoi inserire l’immagine che preferisci; nella voce Channel Description, invece, scrivi la descrizione del tuo canale; cliccando su Add links to your sites puoi inserire link ai tuoi profili social. Infine, scegli Save e Continue.

Se dopo aver creato il tuo canale Youtube, desideri aprire un canale aziendale? Nessun problema. Clicca sull’icona coi tre trattini in alto a sinistra nell’angolo e poi scegli: Impostazioni > Account e Il tuo canale Youtube, scegli Aggiungi o modifica i tuoi canali.

Puoi cliccare su Crea nuovo canale e inserire il nome nella voce Nome dell’account del brand e poi concludi l’operazione confermando su Crea.

Differenza tra account Youtube privato e aziendale

Ma qual è la differenza tra un account privato e uno aziendale Youtube? Quella sostanziale è che, nel primo caso, è solo chi apre il canale a poterlo gestire tramite le proprie credenziali.

Questo vuol dire che in caso tu abbia bisogno di aiuto, dovrai necessariamente condividerle con altre persone i tuoi dati di accesso, assumendoti i rischi connessi a tale scelta.

Se scegli la seconda opzione, ovvero, l’uso professionale, in futuro potrai far collaborare altre persone alla gestione, semplicemente aggiungendole e assegnandogli un ruolo preciso.

Leggi anche: Fare marketing con Youtube: perché usare i video per promuovere la tua attività

Come personalizzare il canale Youtube

Lo abbiamo accennato precedentemente, non basta semplicemente creare il canale Youtube, ma bisogna personalizzarlo e inserire una serie di informazioni che lo aiutino ad acquisire visibilità all’interno del motore di ricerca interno della piattaforma.

youtube 5000699 1280

Inoltre, le informazioni che inserisci servono anche a permette agli utenti di identificare molto più facilmente il tuo canale e i video che carichi.

Dimensioni immagini di copertina Youtube

La copertina di Youtube ha un formato di 2048x1152 px, al suo interno sono presenti tre aree che partono dal centro e che indicano i formati in base al dispositivo in uso (dekstop, smartphone, tablet).

Scegliendo le dimensioni 1235x338 px l’immagine di copertina si visualizzerà correttamente da tutti i dispositivi.

Ricorda che l’immagine deve essere di alta qualità e deve trasmettere chiaramente le tematiche trattate all’interno del canale. È il primo elemento che un utente visualizzerà approdato nel canale, per cui presta molta attenzione alla sua realizzazione.

Descrizione canale Youtube

All’interno della descrizione devi spiegare qual è l’argomento che verrà trattato nel canale, anticipando agli utenti cosa troveranno al suo interno.

Pensa a una descrizione chiara, precisa, accattivante e inserisci una call to action che invita gli utenti a iscriversi. Devi sapere che il più delle volte è proprio la descrizione del canale a far decidere a un utente se proseguire e visualizzare i contenuti, oppure, lasciar perdere.

Inoltre, ricorda di inserire delle parole chiave che identificano gli argomenti trattati dal canale. Le keyword aiutano all’algoritmo interno a inquadralo e a posizionarlo all’interno della categoria di appartenenza.

Anche Youtube utilizza il testo della descrizione dei video per assegnare il posizionamento, per cui, più sarai preciso e migliori possibilità avrai di essere ben posizionato. Dopo aver creato la descrizione, inserisci anche i link alle tue pagine social.

Ora che è tutto chiaro, ti starai chiedendo: quali sono i passaggi corretti per fare tutto questo? Andiamo nello specifico.

Personalizzazione canale da Youtube Studio

In Youtube Studio, nella sezione “personalizzazione” si ha la possibilità di inserire immediatamente un video trailer che presenta l’anteprima del canale per gli utenti non ancora iscritti e poi un video successivo, in primo piano, per gli iscritti.

La pagina Layout permette, inoltre, di organizzare le sezioni video che compongono il canale: puoi inserire playlist video di vario genere che andranno a rappresentare la raccolta dei contenuti.

Questa funzione è molto utile perché ti permette di creare una sorta di catalogo dei contenuti attraverso le sezioni, che renderanno molto più semplice la navigazione agli utenti che entreranno nel canale. Dopo questo passaggio, nella sezione “Branding” si carica l’immagine di copertina che dovrà avere un peso massimo di 6MB.

Molto utile è l’opzione che permette di inserire un watermark, ovvero, un bollino in ogni video, che può essere usato per brandizzare i video, oppure, per spingere gli utenti a iscriversi al canale con la scritta “Iscriviti al canale”.

Le altre impostazioni del canale

Ci sono altre impostazioni che meritano la tua attenzione. Cliccando sulla rotellina apposita trovi le voci: Generali, Canale, Impostazioni Video Caricati, Autorizzazioni, Community e Contratti.

Generali

Inserisci la valuta del paese in cui risiede il tuo canale. A cosa serve? Quando raggiungerai i 1000 iscritti e le 4000 ore di visualizzazioni video, potrai cominciare a monetizzare inserendo banner e pubblicità nei contenuti. In questo modo potrai guadagnare con Youtube, te ne parleremo a breve.

Canale

In questa sezione ci sono tre categorie: informazioni di base, impostazioni avanzate e Idoneità alle funzionalità.

Il primo mostra il nome del canale, il paese di residenza e le keyword; il secondo indica se ci sono video adatti a un pubblico minore, e l’ultimo avvisa l’eventuale presenza di violazione alle norme standard della community.

Inoltre, è in questa sezione che potrai sbloccare il caricamento dei video maggiori di 15 minuti e altre funzionalità, tramite una procedura che prevede l’invio di un codice via sms.

Impostazioni video caricati

All’interno di questa sezione è possibile gestire le varie diciture che si desidera essere presenti nei video di Youtube, anche in assenza di descrizione.

Autorizzazioni

In questa sezione è possibile modificare i collaboratori, quindi, decidere se si vuole aggiungere utenti o meno. Inoltre, sarà anche possibile cancellare il canale.

Community

Questa sezione è dedicata all’interazione con gli utenti, è possibile controllare il loro comportamento all’interno del canale. Si può decidere di agire bloccandone alcuni, impostare filtri sui commenti, ad esempio, impedire la pubblicazione di link, oppure, di parole precise.

È possibile, inoltre, nominare i moderatori, approvare gli utenti non saranno mai soggetti a moderazione e inserire quelli che invece non vuoi lascino commenti.

Come caricare il primo video su Youtube

A questo punto, dopo aver creato e personalizzato il canale, sarai pronto per caricare il tuo primo video.

Puoi caricare i video su Youtube da pc, smartphone e tablet, la procedura è per lo più la stessa, cambierà solo qualche passaggio o voce.

  • 1) Accedi a YouTube Studio.
  • 2) In alto a destra, nell’angolo, fai clic su CREA e poi Carica video.
  • 3) Scegli il video che desideri caricare

Puoi caricare fino a 15 video contemporaneamente. Clicca su Modifica per ogni file per modificarne i dettagli.

Ricorda che se interrompi la procedura di caricamento prima del completamento della selezione delle impostazioni, il video sarà salvato come bozza nella sezione Contenuti.

Come guadagnare con Youtube

Hai creato il canale YT per guadagnare? Allora sarai interessato alla monetizzazione, ma come iniziare?

Ci sono dei requisiti per iniziare a monetizzare con i video: occorrono 1.000 iscritti e 4.000 ore di visualizzazioni video accumulati nell’ultimo anno, senza queste condizioni, si viene rifiutati dal programma Partner.

monetizzare con youtube

Se, invece, si raggiungono questi numeri, sarà possibile iniziare a monetizzare senza problemi. Precisiamo che se dopo l’approvazione alla monetizzazione, l’anno successivo si fanno meno di 4.000 ore e si scende sotto i 1000 iscritti, Youtube non disattiverà la pubblicità.

La disattivazione della monetizzazione avviene dopo un periodo di inattività su Youtube dai 6 mesi in poi.

Dopo aver fatto richiesta, se Google approva, sarà necessario concludere l’attivazione della monetizzazione collegando l’account Youtube a Google Adsense, strumento che permette di guadagnare tramite banner pubblicitari.

È semplice ottenere 1.000 iscritti e 4.000 ore di visualizzazioni in un anno?

Se il canale è stato appena creato potresti avere qualche difficoltà a raggiungere rapidamente questi numeri, dovrai essere molto bravo a creare contenuti interessanti.

Leggi anche: Come promuovere video su Youtube con Google Adword

Come puoi ottenere subito 1.000 iscritti e 4.000 ore visualizzazioni?

Se vuoi iniziare fin da subito a utilizzare il tuo canale Youtube per guadagnare, puoi velocizzare l’approvazione al programma Partner YT tramite alcuni dei nostri servizi.

Puoi incrementare le visualizzazioni Youtube tramite il servizio di Aumento Visualizzazioni Youtube che, ti permette di ricevere visite reali, da utenti che parteciperanno attivamente sui contenuti attraverso interazioni di vario genere.

Inoltre, puoi acquistare il pacchetto di Iscritti Youtube Reali per ottenere immediatamente i 1000 iscritti necessari a soddisfare questo specifico requisito.

Combinando questi due servizi, potrai raggiungere subito i requisiti minimi per farti accettare alla monetizzazione e iniziare a guadagnare dai tuoi video caricati sul canale.

Corri dei rischi ad acquistare visualizzazioni e iscritti?

No. I nostri utenti sono tutte persone reali, ottenute tramite sponsorizzazione su un enorme network di fruitori di Youtube. Nessun bot o account fake, sul tuo canale arriveranno solo visite e iscritti reali, accettati da Youtube che, attiverà la monetizzazione.

Leggi anche: Quanto guadagna uno Youtuber?

  • Creato il .
  • Visite: 1111

Se sei arrivato fin qua significa che l'articolo ti e' piaciuto! Potrebbe interessarti anche...

Come aumentare la visibilità su Facebook

Negli ultimi anni riuscire ad avere una buona visibilità su Facebook è diventato più difficile, questo dopo il lancio del nuovo algoritmo contro le fake news, ma anche per una...

Leggi tutto

Trend social 2023: tutte le tendenze che devi assolutamente conoscere

Vuoi scoprire i trend social network emergenti su cui ti puoi subito mettere al lavoro? Ti stai chiedendo quali saranno le tendenze sui social marketing che saranno più importanti questo...

Leggi tutto

Dm Instagram: cosa sono e come utilizzarli

DM Instagram ne senti spesso parlare ma non capito ancora bene di cosa si tratta?  Letteralmente DM  significa messaggistica diretta su Instagram. Quindi, il modo in cui puoi comunicare direttamente e...

Leggi tutto

Consigli per scrivere comunicati stampa accattivanti e interessanti

I comunicati stampa sono una forma di comunicazione molto efficace per le aziende, poiché consentono di raggiungere un pubblico ampio e diversificato. Essi possono essere inviati ai giornalisti, ai media...

Leggi tutto

Link building e vantaggi per la SEO: come costruire un profilo backlink di valore

 La Link Building è una pratica di ottimizzazione dei motori di ricerca (SEO) che prevede l'acquisizione di collegamenti esterni tra siti web con lo scopo di migliorare il posizionamento e...

Leggi tutto

Quali sono i 4 scopi del content marketing?

Il content marketing è fondamentale per le aziende digitali che vogliono posizionarsi al primo posto online, ed è un’attività che prevede una strategia ad hoc per promuovere prodotti o servizi...

Leggi tutto

Arrivato in Italia l'Helpful Content System di Google: come scrivere i contenuti?

Abbiamo parlato del nuovo aggiornamento algoritmico di Google solo pochi mesi fa, in questo articolo sull’Helpful Content Update, rilasciato prima negli USA, e ora arrivato in Italia dal 5 dicembre...

Leggi tutto

I migliori programmi di Copy scanner antiplagiarism da usare per fare SEO

I contenuti duplicati hanno un impatto sulla SEO, utilizzare dei programmi di copy scanner antiplagiarism è fondamentale per controllare l’originalità dei testi ed evitare penalizzazioni. Ma cosa vuol dire contenuto plagiato?...

Leggi tutto

Comprare Followers Instagram. come scegliere il sito giusto.

Comprare follower Instagram può rivelarsi un'ottima strategia per far crescere la propria presenza sulla piattaforma. L'acquisto di follower Instagram può aiutare le aziende a migliorare la loro visibilità online, aumentare...

Leggi tutto

Come funziona l'algoritmo di Google nella SEO

1. Che cos'è un algoritmo di Google? Un algoritmo di Google è un programma che viene utilizzato dal motore di ricerca per determinare i risultati della ricerca. Viene utilizzato per ordinare...

Leggi tutto

Come aumentare visibilità pagina Facebook: 8 trucchi

Vuoi aumentare la visibilità della tua pagina aziendale di Facebook? Sapevi che puoi sfruttare la distribuzione non connessa di Facebook per aumentare la visibilità di pagine Facebook? In questo articolo scoprirai...

Leggi tutto

Handle Youtube, cosa sono e a cosa servono?

Come molti altri Youtubers abbiamo ricevuto in questi giorni una email da parte di Youtube che ci comunicava che presto saranno introdotti gli Handle Youtube e che potremmo scegliere il...

Leggi tutto

Video con smartphone: come farli di livello professionale

Vuoi produrre video con smartphone di livello professionale senza una costosa fotocamera? Desideri che i tuoi video Reels, TikTok e YouTube  siano fantastici? Allora sei capitato nel posto giusto. In questo articolo...

Leggi tutto

Google Quality Raters: chi sono e come lavorano

Hai sentito parlare di Google Quality Raters ma non hai capito di chi si tratta esattamente? Ti interessa capire se questi influenzano la posizione del tuoi sito web su Google? In...

Leggi tutto

Video Intervista a Roger Pagini - La Swj web marketing e' ora partner 24 ore nel campo del webmarketing e…

11/10/2022, Milano - Partner 24 ore, mi ha intervistato in qualita di CEO dell'azienda, per parlare del progetto che vede la nostra azienda, la SWJ WEB MARKETING impegnata nel fornire...

Leggi tutto

Core Update di Google: cos’è e cosa fare dopo l’ultimo Helpful Content Update di settembre

Da qualche anno, Google continua a lavorare per migliorare la qualità dei contenuti mostrati all’interno dei risultati di ricerca. Periodicamente sono stati lanciati aggiornamenti all’algoritmo che hanno scosso la SERP...

Leggi tutto

Helpful Content Update di Google: cosa c’è da sapere

Google ha lanciato il suo nuovo aggiornamento all’algoritmo, conosciuto col nome di Helpful Content Update, che porta molte novità e va a colpire tutti quei siti che, nel corso degli...

Leggi tutto

Come superare lo stato di "apprendimento limitato" sulle tue campagna facebook ads

Non restare bloccato nella fase di apprendimento! Se hai da poco attivato una campagna Facebook ads questo e' uno dei principali consigli che posso darti. Le campagne Facebook che escono dalla...

Leggi tutto

Hai una Web Agency? Diventa Reseller!

Diventa rivenditore di servizi di marketing e seo

  • Rivendi senza nessun tipo di Intermediario. E' semplice e remunerativo.
  • Oltre  50 servizi marketing per te o per i tuoi clienti. Aumentare il tuo fatturato non è mai stato cosi facile.
  • Assistenza dedicata e sconti personalizzati. Scopri gli sconti a te dedicati.
    • Attivazione Gratuita come rivenditore e possibilita di ottenere un clone del sito. Ottieni ora Sconti immediati a partire dal 15% se hai una web agency o vuoi rivendere like, followers views e servizi seo.

o chiedi informazioni dirette -> Tel 342.8610009

Cosa ne pensa chi ci conosce

Da molti anni ci distiguiamo dalla concorrenza per fornire servizi di alta qualita'. Siamo i primi fornitori italiani dei maggiori Influencer, Video Maker e Agenzie Web che rivendono il servizio. Vendiamo servizi social di incremento seguaci e servizi SEO efficaci e a prezzi competitivi! A differenza dei competitor le recensioni che leggerai sono certicate. Scopri cosa ne pensano i nostri clienti:

 
comprare fans Aumenta le visualizzazione dei tuoi video e canali Youtube Realizzazione siti web Joomla professionali Acquista seguaci e followers per il tuo profilo Instagram Acquista like Facebook
Rivendi servizi di marketing di alta qualità vendita play spotify Servizi di social media marketing professionali followers tiktok link webmarketing

Acquistare followers, like, views o altri servizi di incremento social e di SEO da portali inclusi in questo network garantisce standard qualitativi elevati e garantiti.

paypal 480x480

SWJ WEB MARKETING - ESB76252238 - Dal 2009 offriamo servizi di incremento social , sviluppo siti, SEO e posizionamento .

Tutti i testi e le immagini del sito sono di proprietà di SWJ WEB MARKETING SL e pertanto ne è proibito l'utilizzo non espressamente autorizzato.  Non siamo in alcun modo affiliati con le piattaforme social per i quali vengono offerti i servizi. 

Termini e Condizioni - Privacy e Cookie - Site Map  

INFO e ASSISTENZA 055.7478543 - 342.8610009

HOME

CARRELLO

ACCOUNT
Marketing SEO Whatsapp