REGISTRATI  -  LOGIN  -  LISTA ORDINI  -  FATTURE   
Noi emettiamo regolare Fattura. Nessuna spesa nascosta. Risultato garantito!

Google Quality Raters: chi sono e come lavorano

Hai sentito parlare di Google Quality Raters ma non hai capito di chi si tratta esattamente? Ti interessa capire se questi influenzano la posizione del tuoi sito web su Google?

In questo articolo troverai le risposte a queste domande, in particolare andremo a vedere chi sono i Google Quality Raters e come lavorano.

Sommario

  1. Google Quality Raters: chi sono?
  2. Come funziona il sistema di valutazione tramite Google Quality Raters?
  3. Il punteggio di qualità in generale: EAT
    1. Scopo determinante
    2. Standard di sicurezza
    3. Risposta alla ricerca dell'utente
  4. Valore EAT complessivo
    1. Competenza
    2. Autorevolezza
    3. Affidabilità
  5. L'importo è importante: sfruttare la qualità dei contenuti
    1. Il primo standard: operazione
    2. Il secondo standard: chiarezza
    3. Il terzo standard: presentazione
  6. Dall'analisi interna alle viste esterne: la reputazione
  7. Grado di accesso alle informazioni
  8. Più identificatori di reputazione
  9. Reputazione e le linee guida dei Google Quality Raters
  10. Le considerazioni speciali: i tuoi soldi o le tue pagine di vita - YMYL
    1. Determinazione della qualifica YMYL
    2. L'ultima parola YMYL di Google
  11. Questione mobile: differenza dell'interfaccia utente e qualità percepita
  12. Interpretazione generale, SEO e marketing dei contenuti di Google

Google Quality Raters: chi sono?

I Google Quality Raters sono un gruppo di circa 14 mila persone a livello mondiale che si occupano di fare i revisori della qualità delle pagine con i risultati di ricerca di Google. Questo compito di valutazione viene effettuato sulla base delle linee guida pubblicate da Google. Il loro compito è quello di verificare se effettivamente le SERP rispettano i criteri evidenziati nelle linee guida  e se, quindi, gli utenti usando Google stanno beneficiando effettivamente di un servizio utile ed efficace. 

I dettagli sulle modalità di lavoro dei Google Quality Raters sono contenuti nelle linee guide ufficiali rilasciate da Google nell'agosto 2022. In questo documento Google ha svelato di impiegare tramite ditte appaltanti circa 14mila Google Quality Rater, assunti a termine e pagati sembra circa 13 dollari l'ora.

I Google Quality Raters sono persone che operano in base alle  Linee guida per i valutatori della qualità della ricerca di Google, ma possono ancora creare un po' di confusione per molti.

Che tu sia un principiante imprenditore,  o anche un affermato professionista del settore, conoscere i dettagli delle metriche di ricerca di Google e come influiranno sulla visibilità del tuo sito è piuttosto importante.

È interessante notare che i Google Quality Raters non sono strumenti digitali utilizzati per il posizionamento automatizzato dei siti Web.

Gli algoritmi di giudizio SEO di Google sono davvero complessi e stanno solo migliorando nell'identificare e aumentare la visibilità dei contenuti organici.

L'approccio adottato da Google tramite i suoi Valutatori di qualità, tuttavia, è molto più avanzato in termini di percezione e valutazione dell'utilità di una pagina Web: si basa sul feedback umano.

Come funziona il sistema di valutazione tramite Google Quality Raters?

I Google Quality Raters sono tenuti a condurre un'attività di valutazione della qualità della pagina che valuta l'affidabilità dei nostri risultati di ricerca. Per questo compito,  i Valutatori considerano la qualità della pagina web utilizzando criteri che chiamati E-A-T:  Expertise, Authoritativeness and Trustworthiness (Competenza, Autorevolezza e Affidabilità). Vengono inoltre valutate con una qualità molto alta le pagine sugli argomenti "I tuoi soldi o la tua vita" (YMYL) e allo stesso tempo con una qualità bassa le pagine che potrebbero potenzialmente avere un impatto negativo sulla salute, la stabilità finanziaria, o la sicurezza delle persone, o il benessere o benessere della società. Pagine che sono considerato dannose per gli utenti, perché, per ad esempio, fuorviano l'utente o contengono contenuto pericoloso, ricevi il più basso valutazione della qualità della pagina.

Il Google Quality Raters conduce anche un'attività di valutazione dei bisogni soddisfatti, cioè valuta l'utilità dei risultati per l'utente osservando se soddisfa l'intento dell'utente come interpretato dalla query di ricerca. I valutatori sono tenuti a considerare la misura in cui i risultati della ricerca sono esaurienti, attuali o autorevoli. Ad esempio, un risultato valutato come "pienamente soddisfa" significa che un utente sarebbe immediatamente e pienamente soddisfatto dal risultato e non avrebbe bisogno di visualizzare altri risultati per soddisfare la loro esigenza.

Le valutazioni della qualità della ricerca da sole non influiranno direttamente sul modo in cui una pagina web, il sito web o il risultato viene visualizzato nella Ricerca Google, né faranno sì che pagine Web, siti Web o risultati specifici si spostino verso l'alto o verso il basso nella pagina dei risultati della ricerca. Le valutazioni verranno prese ed utilizzate per misurare quanto bene gli algoritmi del motore di ricerca stanno facendo per un'ampia gamma di ricerche.

Queste linee guida, essenzialmente, delineano le condizioni fondamentali, i benchmark delle prestazioni e gli elementi della pagina web che meglio determinano la qualità complessiva.

Le valutazioni complessive vengono combinate, calcolate in media e successivamente elaborate dagli algoritmi di apprendimento automatico di Google.

Attraverso questo processo, Google può quindi perfezionare ulteriormente gli algoritmi che già utilizza vale a dire misurare meglio:

1. la qualità dei contenuti del sito Web,

2. la navigazione dell'interfaccia utente 

3. la facilità d'uso generale.

Ti potrebbe anche interessare: Helpful content update di Google, cosa c'è da sapere

Il punteggio di qualità in generale: EAT

Poiché Google classifica sempre le pagine web dopo aver determinato algoritmicamente la loro qualità complessiva, la qualità della pagina è in definitiva definita dalla sua importanza come risultato di ricerca.

La valutazione della qualità della pagina, o "PQ", in breve, è il voto complessivo determinato dai valutatori della qualità di Google.

Le valutazioni di qualità, più o meno, definiscono quanto bene un sito web raggiunge il suo scopo, per così dire.

Scopo determinante

Lo "scopo", ovviamente, differisce da sito Web a sito Web: mentre lo scopo di un sito di e-commerce potrebbe essere dettato dalla facilità di navigazione e dall'identificazione del prodotto, lo scopo di un hub di informazioni potrebbe essere determinato dalla qualità multimediale, dalla spazialità dei contenuti o persino dall'indicizzazione.

Lo scopo generale, in ogni caso, tende anche ad essere un riassunto della qualità di una pagina di collegamenti ipertestuali, esperienza del creator e citazioni del marchio.

Comprensibilmente, un punteggio indicativo della capacità di una pagina web di servire il suo scopo può avere un notevole impatto.

Standard di sicurezza

Naturalmente, Google attribuisce molto peso alla sicurezza digitale di una pagina web. Qualsiasi incontro con codice dannoso basato su cookie, reindirizzamenti di link o persino annunci eccessivi o invasivi può ridurre la qualità percepita di una pagina web.

Questa è una pratica standard di Google, ovviamente, e ci si può aspettare in qualsiasi processo di valutazione impiegato da Google.

Risposta alla ricerca dell'utente

Un'altra metrica principale che Google esamina è la reattività di una pagina Web alle query degli utenti.

Google utilizza algoritmi di ricerca semantica non solo per comprendere gli aspetti denotativi del testo di una pagina, ma anche il "significato" dietro di esso.

È quindi in grado di misurare la qualità del tempo di visita di un visitatore in base al comportamento umano quotidiano, in contrasto con gli standard meccanici.

Nei risultati di ricerca di Google, questo è anche il caso: per indirizzare le query, Google presenta risposte ai navigatori del web in base all'intento semantico percepito.

Quindi, se la tua pagina web corrisponde alle reali intenzioni di un utente, generalmente guadagnerà un paio di gradini all'interno dei risultati di ricerca.

Poiché ogni sito Web ha uno scopo separato, o anche più scopi, Google considera inoltre il valore semantico complessivo di una pagina Web, nonché altre pagine collegate tramite l'interfaccia utente di detta pagina Web.

Valore EAT complessivo

Il valore semantico del contenuto di un sito Web, quindi, introduce il più potente sistema di valutazione di Google, che misura il valore in base all'affidabilità dei contenuti di un sito Web, in generale.

Conosciuto come " EAT ", questo standard di misurazione è guidato da tre parametri:

  • Competenza
  • Autorevolezza
  • Affidabilità

Per comprendere appieno perché EAT è il principale sistema di valutazione di Google, dovremo prima dare un'occhiata più da vicino a ciascuna metrica, a sé stante.

Competenza

In primo luogo, Google esamina più da vicino i creator di contenuti del sito web. Un sito di e-commerce per l'abbigliamento, ad esempio, verrebbe analizzato per le competenze elencate dal suo proprietario nel settore.

Una maggiore frequenza delle credenziali elencate si traduce in un aumento delle valutazioni EAT e questo impatto cresce con il numero di fonti verificabili che supportano queste credenziali.

Autorevolezza

E quindi abbiamo la metrica successiva di E-A-T: autorevolezza.

Quando un sito web contiene contenuti pubblicati, Google esamina più da vicino il suo autore. Un sito Web che copre le complessità della scienza dell'esercizio fisco, ad esempio, verrebbe esaminato per credenziali verificabili all'interno del mondo del fitness.

Man mano che il contenuto di un sito Web aumenta in complessità, la sua analisi dell'autorevolezza aumenta così: un caso di studio che copre scoperte scientifiche, ad esempio, avrebbe un punteggio più alto se pubblicato attraverso il sito Web della NASA, al contrario di una rivista di notizie scientifiche locali.

Affidabilità

Tornando alla definizione delle priorità di Google per la sicurezza dei visitatori, abbiamo la metrica finale di EAT, che è l'"affidabilità" complessiva di un sito Web non solo digitalmente ma anche concettualmente.

Gli articoli pubblicati attraverso riviste sottoposte a revisione paritaria, ad esempio, hanno un valore di affidabilità più elevato.

L'importo è importante: sfruttare la qualità dei contenuti

Comprensibilmente, Google esamina anche il contenuto di un sito Web per il bene del contenuto. Questa metrica è chiamata "Contenuto principale" o "MC", in breve.

Questo criterio principale è il calcolo sottostante che guida una parte significativa della valutazione PQ di una pagina web.

Questo è, in generale, perché il veicolo della "consegna" dell'esperienza della pagina web è il materiale consumato dai visitatori, mentre sono lì.

Il primo standard: operazione

Per misurare la qualità MC di un sito web, Google prende di mira e analizza diverse qualità chiave.

Inizialmente, verifica la presenza di indicatori di qualità facilmente identificabili, come la disponibilità dell'interfaccia utente, gli errori di contenuto e la scalabilità quando visualizzati su dispositivi mobili.

Il secondo standard: chiarezza

Successivamente, Google prende in considerazione la facilità di utilizzo di una pagina web. Il contenuto di una pagina, ad esempio, verrebbe misurato per chiarezza.

Poiché lo scopo di ogni sito Web è diverso, tuttavia, questa metrica viene aumentata per adattarsi al suo ambiente.

Per gestire questo, Google analizza la completezza complessiva di una pagina web: le pagine con più dettagli, nella maggior parte dei casi, avranno un punteggio più alto. Per questo motivo, i contenuti di lunga durata tendono a funzionare meglio se analizzati.

Il terzo standard: presentazione

Simile alla chiarezza percettiva di una pagina web , la sua chiarezza spaziale viene esaminata da vicino.

Google si riferisce spesso a questo come alla "presentazione" di un sito web. In genere, la presentazione richiede cose come la navigazione dei contenuti cercando i titoli, la spaziatura efficace delle voci di menu e l'identificazione del prodotto.

Gli standard di qualità dei contenuti di Google sono sorprendentemente solidi, ma non vengono esaminati isolatamente.

Google scatta un'istantanea comparativa delle funzionalità principali di un sito Web, sezione per sezione. Qui, elementi come plug-in e runtime vengono analizzati per la funzionalità.

Mentre la progettazione del codice scadente e gli errori tecnici riducono il punteggio di una pagina, i progetti tecnici rapidi, navigabili e utili ricevono un aumento di punti.

È importante notare che il punteggio EAT di Google è una considerazione costante, durante ogni analisi. In quanto tale, il design tecnico di un sito Web è valutato meglio in relazione all'esperienza trasmessa dal creator.

Dall'analisi interna alle viste esterne: la reputazione

Anche se l'analisi del sito web di Google dà la priorità alla sua qualità attraverso uno sguardo interno, tiene conto dell'opinione esterna, vale a dire dei Google Quality Raters.

In primo luogo, lo fa individuando i riferimenti diretti a detto sito Web e quindi applicando la sua analisi semantica per ottenere un'istantanea completa, dalla mente umana, del valore percepito di un sito Web agli occhi dei frequentatori di Internet di tutti i giorni.

In effetti, questo significa che il punteggio di un sito Web su Yelp, sebbene importante, non è tutto.

Un altro esempio: le recensioni dei prodotti di un negozio online, così come le recensioni dei servizi, vengono esaminate al di là di qualsiasi punteggio numerico indicativo inizialmente scansionato dall'esame di Google.

Grado di accesso alle informazioni

Se l'importanza data da Google alla navigazione interna ci dice qualcosa, è che il comfort del visitatore è molto considerato.

In quanto tale, Google non solo misura quanto siano navigabili le pagine di un sito web, ma anche quanto sia navigabile la strada digitale verso la sua "porta d'ingresso".

A prima vista, sembrerebbe un'analisi completa della disponibilità dei link e dei tempi di caricamento dell'accesso al sito Web, ad esempio dagli elenchi di prodotti in primo piano di Google.

Eppure l'approccio di Google alla fattibilità dell'accesso dei visitatori corrisponde alla completezza mostrata da EAT.

Le informazioni di contatto elencate di un sito Web, internamente, vengono esaminate per verificarne l'accuratezza, così come la disponibilità tecnica di eventuali mappe interattive.

Quindi, dall'"esterno", Google esamina la disponibilità delle stesse informazioni su altri siti Web in cui si impegna: mentre gli elenchi di LinkedIn vengono scansionati per trovare le informazioni di contatto corrispondenti, anche i post degli affiliati vengono controllati - e semanticamente così - per la corrispondenza di autenticità, autorità e precisione.

Più identificatori di reputazione

L'opinione di Google sulla reputazione del sito Web esterno è piuttosto approfondita, il che ha senso.

Per questo motivo, tutti gli affiliati del marchio generale di un sito Web vengono esaminati insieme all'analisi EAT.

Riconoscimenti, premi e interazioni di rete affidabili sono valutati in modo simile, così come la frequenza delle condivisioni di contenuti e delle promozioni dei prodotti da parte degli acquirenti quotidiani.

Reputazione e le linee guida dei Google Quality Raters

Durante questo esame, i valori di reputazione esterna di un sito Web vengono confrontati con le interpretazioni raccolte dai Google Quality Rater.

A prima vista, questo aumenta semplicemente la completezza della visione umana di Google di ogni dato angolo del settore immobiliare digitale. Eppure questo confronto è utile per un altro motivo: la pertinenza.

La reputazione storica è importante, ma anche la percezione immediata è importante. Viene anche considerato il modo in cui queste due metriche si confrontano e contrastano , in modo da fornire a Google una migliore comprensione delle prime impressioni, delle impressioni a lungo termine e di tutto il resto.

Ciò tende ad essere particolarmente impattante per le attività online che offrono linee di prodotti specializzate, poiché i loro segmenti di consumatori sono altrettanto particolari.

In quanto tali, le impressioni a breve termine, rispetto al coinvolgimento, alle valutazioni e alle recensioni a lungo termine, possono rivelare un livello sbalorditivo di comprensione della qualità di un marchio, nel complesso.

Leggi anche: Posizionamento SEO e ottimizzazione Sito Web, tutti i vantaggi

Le considerazioni speciali: i tuoi soldi o le tue pagine di vita - YMYL

Sì, questo è il nome ufficiale della metrica di Google.

Le pagine "I tuoi soldi o la tua vita", abbreviate come pagina "YMYL", sono abbastanza facili da accertare: sono pagine che influiscono abilmente sulla "felicità futura, salute, stabilità finanziaria o sicurezza" di un visitatore.

YMYL è una parte particolarmente importante delle ultime linee guida per la valutazione della qualità della ricerca di Google e il suo peso è aumentato solo da luglio 2019.

Inoltre, l'importanza di YMYL rispetto a EAT è diventata una priorità di Google, ultimamente.

Determinazione della qualifica YMYL

Quindi, cosa rende un sito Web potenzialmente pericoloso per la vita?

Secondo le linee guida di Google, le pagine YMYL sono identificabili dalla frequenza dei fatti verificabili che contengono.

In particolare, questi fatti verificabili (misurati anche per autorità, reputazione e accessibilità semantica) devono essere in grado di influenzare le proprie azioni dopo il consumo di contenuti.

Interessanti, le pagine web contenenti articoli di opinione che fanno semplicemente riferimento a risorse verificabili e basate sui fatti, per quanto valide, non sono spesso considerate YMYL.

Qui, la decisione di fondo si basa sulla frequenza delle risorse primarie. Detto questo, YMYL non è sempre un identificatore obiettivo da determinare. Tuttavia, ciò non è dovuto alla misurazione da parte di Google di fatti verificabili e autorevoli e di risorse primarie.

È dovuto al fatto che, a volte, le pagine possono avere un impatto inaspettato in un modo molto YMYL.

Un identificatore YMYL comunemente trascurato, ad esempio, sarebbe un sito Web di campeggio che indica le risorse primarie per la sicurezza del campeggio.

L'ultima parola YMYL di Google

Fortunatamente, non ci sono troppe sorprese se, o quando, il contenuto di un sito Web è considerato YMYL.

Google informa il proprietario e a tutti i collegamenti visibili al contenuto stesso viene successivamente assegnato un tag YMYL per far sapere ai potenziali lettori a cosa si trovano, in anticipo.

Questione mobile: differenza dell'interfaccia utente e qualità percepita

Sopra, abbiamo toccato la reattività dell'interfaccia utente mobile. Questo tende a essere più basso nell'elenco delle priorità di Google quando i suoi valutatori della qualità entrano in affari, ma è davvero importante.

Google, ovviamente, presta la massima attenzione a ogni metrica e il design, l'usabilità, la navigabilità e la reattività dei dispositivi mobili sono ampiamente esaminati dal titano di Internet.

Google è passato all'indicizzazione mobile-first nel marzo 2018. Ciò significa che ha iniziato a dare la priorità alle pagine mobili rispetto alle pagine desktop, quando l'analisi dell'indice entra nel mix. Ma perché così?

È perché la frequenza di ricerca mobile ha ufficialmente superato la frequenza di ricerca desktop, e poi anche alcuni.

In passato, l'accessibilità mobile era considerata più una metrica "sfarzo e glam". Ora, questo è tutt'altro che il caso, e le Linee guida per i valutatori della qualità rendono giustizia a questo cambiamento di paradigma nella profondità delle metriche a cui prestare attenzione.

I Google Quality Raters ricevono i risultati delle query tramite il kit di strumenti di valutazione di Google sul desktop, in primo luogo. Quindi, viene detto loro di raddoppiare la loro analisi tramite dispositivo mobile.

Per ora, questa sembra rimanere una costante: nonostante l'attenzione principale di Google sull'accessibilità mobile, sembra ancora considerare l'accessibilità desktop come uno standard di confronto primario sottostante.

Non è chiaro quando anche questo cambierà, ma si presume abbastanza che cambierà.

Interpretazione generale, SEO e marketing dei contenuti di Google

Gli elementi finali dell'analisi complessiva del sito Web di Google ci danno una visione abbastanza completa su dove i marketer digitali dovrebbero prestare maggiore attenzione.

Ma le sue metriche, nel complesso, sono risorse di informazioni incredibilmente preziose in termini di potenziale duraturo dell'efficacia di un determinato sito Web durante la circolazione sul Web.

In ogni caso, una buona regola pratica è considerare innanzitutto le linee guida più obiettive di Google. EAT è sicuramente un insieme di metriche di grande impatto da rispettare insieme alla facilità di utilizzo del sito web su mobile.

Per migliorare la tua SEO ti consigliamo uno strumento molto utile SEOZOOM se ti interessa approfondire vai alla guida completa, prezzi e coupon gratuito di questo strumento. 

 

  • Creato il .
  • Visite: 90

Se sei arrivato fin qua significa che l'articolo ti e' piaciuto! Potrebbe interessarti anche...

Video con smartphone: come farli di livello professionale

Vuoi produrre video con smartphone di livello professionale senza una costosa fotocamera? Desideri che i tuoi video Reels, TikTok e YouTube  siano fantastici? Allora sei capitato nel posto giusto. In questo articolo...

Leggi tutto

Google Quality Raters: chi sono e come lavorano

Hai sentito parlare di Google Quality Raters ma non hai capito di chi si tratta esattamente? Ti interessa capire se questi influenzano la posizione del tuoi sito web su Google? In...

Leggi tutto

Video Intervista a Roger Pagini - La Swj web marketing e' ora partner 24 ore nel campo del webmarketing e…

11/10/2022, Milano - Partner 24 ore, mi ha intervistato in qualita di CEO dell'azienda, per parlare del progetto che vede la nostra azienda, la SWJ WEB MARKETING impegnata nel fornire...

Leggi tutto

Core Update di Google: cos’è e cosa fare dopo l’ultimo Helpful Content Update di settembre

Da qualche anno, Google continua a lavorare per migliorare la qualità dei contenuti mostrati all’interno dei risultati di ricerca. Periodicamente sono stati lanciati aggiornamenti all’algoritmo che hanno scosso la SERP...

Leggi tutto

Helpful Content Update di Google: cosa c’è da sapere

Google ha lanciato il suo nuovo aggiornamento all’algoritmo, conosciuto col nome di Helpful Content Update, che porta molte novità e va a colpire tutti quei siti che, nel corso degli...

Leggi tutto

Come superare lo stato di "apprendimento limitato" sulle tue campagna facebook ads

Non restare bloccato nella fase di apprendimento! Se hai da poco attivato una campagna Facebook ads questo e' uno dei principali consigli che posso darti. Le campagne Facebook che escono dalla...

Leggi tutto

Belusconi si registra su tiktok, ecco il "target" della sua campagna di marketing

«Salve ragazzi, ci siamo incontrati la prima volta su #TikTok, che per quanto mi riguarda avrei preferito chiamare Tik Tok Tak. (n.d.r. Facendo riferimento a Qui Quo Qua i noti...

Leggi tutto

Come scaricare video da Youtube su Pc o telefono ( Ios e Android)

Se vuoi salvare i video Youtube da guardare in seguito ti serve sapere come scaricare video da Youtube sul tuo pc o smartphone in modo effiicace. Puoi scaricare video YouTube in...

Leggi tutto

Webmarketing per avvocati. Come gli avvocati possono trovare clienti online.

Trovare nuovi clienti è sempre stata un’esigenza primaria delle aziende e dei liberi professionisti per battere la concorrenza. In passato però c’erano alcune professioni che potevano bypassare il problema, e l’avvocatura era...

Leggi tutto

Il libro "Crescita rapida sul social network" e' best seller amazon!

"Crescita rapida sul social network", a poche settimane dall'inizio della vendita del libro scritto da Joel e Roger Pagini, i titolari della SWJ WEB MARKETING, si posiziona in testa alla...

Leggi tutto

Google nel 2022: l'intento di ricerca e' sempre piu' compresso e i core web vitals contano moltissimo.

A livello cronologico e secondo anche tutti i migliori tool seo come ad esempio Seozoom, l’ultimo importante update, ufficialmente segnalato da Google è quello di maggio. A seguito di questo update Google tantissimi siti in serp hanno cambiato posizione. Abbiamo tenuto monitorati una 50...

Leggi tutto

Marketing Seo diventa Partner 24 ore

Da sempre cerchiamo di migliorare la nostra azienda. Ci piace restare aggiornati sulle ultime notizie del webmarketing #newsmarketing, e migliorare la qualita del nostro lavoro. Lo facciamo per tutti voi e...

Leggi tutto

SEOZoom: recensione, guida Completa, prezzi e coupon gratuito

Da chiunque viene considerato come la principale “SEO Suite italiana”. Parliamo di SEOZoom, lo strumento che probabilmente meglio risponde alle esigenze di coloro che devono sviluppare un progetto web, indipendentemente...

Leggi tutto

Migliori strumenti SEO [2022]: ecco la lista dei top 10 tool

Quali sono i migliori strumenti SEO di questo 2022? In questo articolo prenderemo in esame i 10 migliori strumenti SEO che consentono di ricercare parole chiave, analizzare il dominio, i...

Leggi tutto

Alternative a Google Analytics approvate dal Garante dalla Privacy

Le alternative a Google Analytics sono tra le cose più ricercate sul web ora che il Garante dalla Privacy ha ufficialmente comunicato sul suo sito web in data 23/06/2022 che...

Leggi tutto

Gamer Youtube: classifica dei canali con più iscritti al mondo

Gamer Youtube, quali sono i più famosi in tutto il mondo? Chi sono gli Youtube gamer con più iscritti al loro canale? In questo articolo andremo proprio a vedere la classifica...

Leggi tutto

Aumentare visualizzazioni Instagram: 12 tattiche

Vuoi aumentare visualizzazioni Instagram, facendo in modo che più persone vedano i tuoi post e storie? Ti chiedi quali accorgimenti adottare per riuscirci? In questo articolo, imparerai  12 modi per ottenere più...

Leggi tutto

Instagram Esplora: i trucchi per accedere alla pagina più ambita di Instagram

Sei pronto a portare i tuoi contenuti Instagram di fronte al maggior numero possibile di utenti? Per riuscirci dovrai sapere come accedere alla pagina Instagram Esplora. In questo articolo andremo proprio...

Leggi tutto

Hai una Web Agency? Diventa Reseller!

Diventa rivenditore di servizi di marketing e seo

  • Rivendi senza nessun tipo di Intermediario. E' semplice e remunerativo.
  • Oltre  50 servizi marketing per te o per i tuoi clienti. Aumentare il tuo fatturato non è mai stato cosi facile.
  • Assistenza dedicata e sconti personalizzati. Scopri gli sconti a te dedicati.
    • Attivazione Gratuita come rivenditore e possibilita di ottenere un clone del sito. Ottieni ora Sconti immediati a partire dal 15% se hai una web agency o vuoi rivendere like, followers views e servizi seo.

o chiedi informazioni dirette -> Tel 342.8610009

Cosa ne pensa chi ci conosce

Da molti anni ci distiguiamo dalla concorrenza per fornire servizi di alta qualita'. Siamo i primi fornitori italiani dei maggiori Influencer, Video Maker e Agenzie Web che rivendono il servizio. Vendiamo servizi social di incremento seguaci e servizi SEO efficaci e a prezzi competitivi! A differenza dei competitor le recensioni che leggerai sono certicate. Scopri cosa ne pensano i nostri clienti:

 
comprare fans Aumenta le visualizzazione dei tuoi video e canali Youtube Realizzazione siti web Joomla professionali Acquista seguaci e followers per il tuo profilo Instagram Acquista like Facebook
Rivendi servizi di marketing di alta qualità vendita play spotify Servizi di social media marketing professionali followers tiktok link webmarketing

Acquistare followers, like, views o altri servizi di incremento social e di SEO da portali inclusi in questo network garantisce standard qualitativi elevati e garantiti.

paypal 480x480

SWJ WEB MARKETING - ESB76252238 - Dal 2009 offriamo servizi di incremento social , sviluppo siti, SEO e posizionamento .

Tutti i testi e le immagini del sito sono di proprietà di SWJ WEB MARKETING SL e pertanto ne è proibito l'utilizzo non espressamente autorizzato.  Non siamo in alcun modo affiliati con le piattaforme social per i quali vengono offerti i servizi. 

Termini e Condizioni - Privacy e Cookie - Site Map  

INFO e ASSISTENZA 055.7478543 - 342.8610009

HOME

CARRELLO

ACCOUNT
Marketing SEO Whatsapp